Afghanistan: lo Stato islamico rivendica il lancio di razzi contro il palazzo presidenziale

Lo rende noto il portale afgano “Tolo News”

Lo Stato islamico (Is) ha rivendicato il lancio di razzi caduti stamane vicino al palazzo presidenziale di Kabul, in Afghanistan, durante la preghiera in occasione della Eid al Adha, la festa islamica del sacrificio. “I soldati del califfato hanno colpito il palazzo presidenziale nella zona verde a Kabul, con sette razzi Katiusha provocando dei feriti”, si legge in un breve dispaccio pubblicato da “Amaq”, l’agenzia di propaganda del gruppo terroristico. Almeno tre razzi sono caduti alle 8 di stamane (ora locale) vicino alla Zona verde di Kabul durante la preghiera alla quale hanno preso parte il presidente dell’Afghanistan, Mohammad Ashraf Ghani, alcuni ministri e funzionari, tra cui l’ex presidente Hamid Karzai. Un filmato ripreso dall’emittente televisiva nazionale “Rta” mostra il presidente Ghani e decine di altre persone inginocchiate per pregare quando si sente la prima esplosione. La maggior parte dei partecipanti continua a pregare, mentre sullo sfondo le guardie di sicurezza si affrettano verso il luogo delle esplosioni.

Per anni gli insorti hanno lanciato razzi contro la capitale, di solito infliggendo solo lievi danni con poche o nessuna vittima. Nel marzo dello scorso anno, quattro razzi sono caduti sul bordo delle mura del palazzo presidenziale durante l’insediamento di Ghani. Anche allora, i ribelli dello Stato Islamico avevano rivendicato la responsabilità dell’attacco. L’insicurezza in Afghanistan è cresciuta nelle ultime settimane, mentre le forze straniere guidate dagli Stati Uniti stanno completando il loro ritiro e i talebani hanno lanciano importanti offensive, conquistando interi distretti e diversi valichi di frontiera. Ieri, lunedì 19 luglio, 15 missioni diplomatiche e il rappresentante della Nato a Kabul, l’ambasciatore Stefano Pontecorvo, hanno esortato i talebani a fermare le offensive a seguito del fallimento dei negoziati su un cessate il fuoco tra i talebani e il governo afghano ai colloqui di Doha, in Qatar.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS