Agroalimentare: controlli del Nas a Napoli, chiusi due depositi alimentari

Le verifiche sono state eseguite sulla qualità dei prodotti alimentari e delle materie prime utilizzate per la preparazione dei piatti

nas controlli

Nel weekend i carabinieri del Nas di Napoli hanno effettuato ispezioni igienico-sanitarie in ristoranti, pescherie e rivendite di generi alimentari, procedendo al sequestro di 150 kg di pesce e carne e 170 litri di vino privi di tracciabilità prevista dalle legge a tutela del consumatore.



Le verifiche sono state eseguite sulla qualità dei prodotti alimentari e delle materie prime utilizzate per la preparazione dei piatti destinati ad essere serviti ai vari clienti. Nella circostanza, a seguito di un’ispezione eseguita all’interno di un supermercato gestito da cittadini del Bangladesh, sono state accertate gravi carenze igienico sanitarie e sequestrati oltre 2 kg di tabacco lavorato estero illegalmente importato e destinato alla vendita al dettaglio.

In totale sono stati chiusi 2 depositi alimentari ed elevate sanzioni amministrative per oltre 50 mila euro.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram