Al via il processo Regeni, Palazzo Chigi parte civile

Comincia oggi il processo in corte d'assise a Roma per l'omicidio del ricercatore triestino rapito al Cairo il 25 gennaio 2016 e trovato morto il 3 febbraio successivo

regeni

Comincia oggi il processo in corte d’assise a Roma per l’omicidio del ricercatore triestino Giulio Regeni rapito al Cairo il 25 gennaio 2016 e trovato morto il 3 febbraio successivo. A rapirlo e ucciderlo, secondo la procura di Roma, sarebbero stati agenti dei servizi egiziani e per questo, sono imputati nel processo il generale Tariq Sabir, i colonnelli Athar Kamel e Usham Helmi, e il maggiore Magdi Ibrahim Sharif. Nessuno dei quattro sarà presente nell’aula bunker nel carcere di Rebibbia a Roma dove si insedierà la corte d’assise. A rappresentarne le posizioni giuridiche saranno quattro avvocati d’ufficio. Oltre ai genitori della vittima, Paola e Claudio Regeni, ha anticipato la volontà di costituirsi come parte civile anche il Governo italiano.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS