Algeria: Sonatrach inaugurerà la sua prima trivellazione petrolifera offshore nel 2023

Sonatrach mira a investire 39 miliardi di dollari nel settore energetico tra il 2022 e il 2026 per mantenere la sua produzione di idrocarburi

azerbaigian

La società energetica algerina, Sonatrach, ha rivelato ieri la sua intenzione di avviare la prima operazione di perforazione offshore per l’esplorazione di petrolio nel 2023. E’ quanto stato affermato dal vicepresidente responsabile per la strategia e la pianificazione della compagnia petrolifera nazionale Sonatrach, Zerdani Rachid. Le esportazioni di energia dell’azienda sono aumentate a 34,5 miliardi di dollari nel 2021, rispetto a 20 miliardi nel 2020, grazie all’aumento di prezzi del petrolio. Sonatrach mira a investire 39 miliardi di dollari nel settore energetico tra il 2022 e il 2026 per mantenere la sua produzione di idrocarburi, di cui 6 miliardi di dollari saranno investiti nel 2022.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS