Arabia Saudita: a fine mese parte la prima edizione del campionato femminile di calcio

Lo riferisce una nota della Federazione, precisando che il lancio avverrà il 22 novembre

arabia saudita riad Abu Dhabi

La Federazione calcistica saudita ha annunciato che a fine novembre lancerà la prima edizione del campionato femminile di calcio. Lo riferisce una nota della Federazione, precisando che il lancio avverrà il 22 novembre ed è parte di un programma istituito dalla Federcalcio dell’Arabia Saudita nel 2017 per sostenere il calcio femminile. Secondo la Federazione, il nuovo campionato femminile si giocherà in due fasi all’interno del campionato regionale. Sedici squadre prenderanno parte alla prima fase con partite giocate in tre città: la capitale Riadh, Gedda e Dammam. Sei squadre di ogni regione giocheranno nelle partite, con l’eccezione di Dammam dove giocheranno solo quattro squadre. Coloro che si qualificheranno potranno giocare in una competizione ad eliminazione diretta al Kingdom Final Championship che si terrà all’inizio del prossimo anno nella città di Gedda, sul Mar Rosso. Il presidente della Federazione Yasser Almisehal ha affermato che la creazione di una lega femminile è stata “un momento importante” per la Federcalcio saudita. Sotto la guida del principe ereditario Mohammed bin Salman, l’Arabia Saudita ha recentemente avviato un vasto programma di riforme economiche e sociali compreso l’allentamento di diversi divieti riguardanti le donne. I leader sauditi utilizzano da diversi anni lo sport come leva diplomatica per migliorare l’immagine del Paese sulla scena internazionale. A ottobre, il Fondo d’investimento saudita Pif, presieduto da Mohammad bin Salman, ha acquistato il club inglese Newcastle.



Leggi anche altre notizie su Nova News

Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram