Austria: Schallenberg annuncia la serrata obbligatoria per i non vaccinati

Le misure restrittive saranno in vigore a partire dal prossimo lunedì

Vienna - Austria

Le autorità austriache hanno imposto una serrata alle persone per non vaccinate, nel tentativo di contenere l’aumento dei casi di Covid-19 nel Paese. Lo ha annunciato oggi il premier austriaco Alexander Schallenberg nel corso di una conferenza stampa. Le misure restrittive nei confronti dei non vaccinati saranno in vigore a partire dal prossimo lunedì. Le festività natalizie saranno “poco confortevoli” per questa categoria di persone, ha detto il primo ministro.



“Non capisco perchè due terzi della popolazione debbano perdere la loro libertà a causa di un altro terzo che esita” nel vaccinarsi, ha spiegato Schallenberg. In Austria le persone non vaccinate sono già bandite da ristoranti, bar e altri locali pubblici. La popolazione non vaccinata nel Paese si attesta attualmente al 33,6 per cento, secondo le autorità sanitarie austriache.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram