Austria: Schallenberg presta giuramento come nuovo cancelliere

Prende il posto del dimissionario Sebastian Kurz

Alexander Schallenberg

Alexander Schallenberg ha giurato come nuovo cancelliere dell’Austria presso il palazzo presidenziale di Vienna davanti al capo dello Stato, Alexander Van der Bellen. Schallenerg prende il posto del dimissionario Sebastian Kurz dopo l’apertura di indagini a suo carico. L’ex ministro degli Esteri è il sedicesimo cancelliere dal dopoguerra a oggi.



Ha prestato giuramento anche l’ex ambasciatore a Parigi dell’Austria, Michael Linhart, come nuovo ministro degli Esteri in sostituzione di Schallenberg. Kurz resterà il leader del Partito popolare austriaco (Ovp) e manterrà il seggio da deputato del Consiglio nazionale. In un breve discorso in diretta televisiva, Kurz ha deciso di cedere alle pressioni sorte dopo che il suo nome è stato inserito nella lista degli indagati per favoreggiamento della corruzione.

“Le accuse nei miei confronti si riferiscono al 2016”, ha detto Kurz, affermando che si tratta di accuse “ingiuste” e che sarà in grado di dimostrarlo. Il cancelliere dimissionario ha inoltre presso atto del fatto che i Verdi, partito che ha sostenuto la coalizione di governo, ha preso “una posizione chiara” contro di lui.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS