Biden annuncerà una nuova iniziativa contro le discriminazioni economiche

Il presidente degli Stati Uniti terrà oggi un atteso discorso a Tulsa, in Oklahoma

biden

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, terrà oggi un atteso discorso a Tulsa, in Oklahoma, nel quale annuncerà una nuova iniziativa per contrastare le discriminazioni economiche nei confronti delle minoranze. Lo riferisce il quotidiano online “The Hill” citando fonti nell’amministrazione. L’intervento di Biden avverrà in occasione del 100mo anniversario del massacro di Black Wall Street, quando centinaia di afroamericani furono uccisi nel quartiere di Greenwood, nel centro di Tulsa.



In particolare, la nuova iniziativa prevedrebbe benefici per le imprese di proprietà di membri delle minoranze e nuove regole sull’edilizia che rafforzerebbero le misure anti-discriminazione eliminate sotto la presidenza di Donald Trump. Ancora, l’amministrazione allargherà le possibilità di ottenere contratti pubblici per le piccole imprese svantaggiate, che includono le aziende di proprietà di membri delle minoranze. Attualmente, solo il 10 per cento dei contratti delle agenzie federali vanno a tali aziende, e l’obiettivo della Casa Bianca è di arrivare al 50 per cento nel giro di cinque anni.

L’amministrazione Biden, più in generale, punta a far arrivare almeno 100 miliardi di dollari di denaro pubblico alle piccole imprese svantaggiate, denaro che “avrà un forte impatto sulla riduzione del gap economico razziale”. Inoltre, in concomitanza con la visita di Biden a Tulsa, il dipartimento dell’Edilizia e dello Sviluppo urbano annuncerà l’istituzione di una task force inter-agenzia per affrontare il problema della discriminazione nella distribuzione degli alloggi. L’agenzia “tornerà a un’interpretazione tradizionale della Legge sul giusto alloggio”, indebolita da interventi legislativi durante l’amministrazione Trump.



Le misure che verranno annunciate da Biden dovrebbero toccare anche il Piano americano per il lavoro, il pacchetto per le infrastrutture da 2,3 miliardi di dollari presentato ad aprile e sul quale è in corso una serrata trattativa con il Partito repubblicano. Tra i programmi previsti dal piano vi è un fondo da 10 miliardi di dollari per i quartieri con meno servizi, 15 miliardi di dollari per migliorare le infrastrutture di trasporto, un nuovo credito d’imposta per attrarre lo sviluppo del settore privato nelle comunità più svantaggiate.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici anche sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram