Bp, Adnoc e Masdar siglano accordi per investimenti negli Emirati e nel Regno Unito

Il primo accordo prevede lo sviluppo di 2 gigawatt di idrogeno a basse emissioni di carbonio negli hub britannici ed emiratini

saipem IDROGENO

La società britannica Bp e le emiratine Adnoc e Masdar hanno siglato tre accordi per investimenti in energia pulita, allo scopo di sviluppare il settore negli Emirati Arabi Uniti e nel Regno Unito e creare potenzialmente migliaia di posti di lavoro. Secondo un comunicato pubblicato sul sito di Bp, il primo accordo prevede lo sviluppo di 2 gigawatt di idrogeno a basse emissioni di carbonio negli hub britannici ed emiratini. Nel quadro dell’accordo, le tre compagnie intendono inoltre aprire la strada a tratte aeree decarbonizzate tra Regno Unito ed Emirati – una delle rotte globali più trafficate – rafforzando ulteriormente i legami commerciali e culturali fra i due Paesi. Bp e Masdar hanno inoltre concordato di esplorare opportunità per sviluppare e gestire soluzioni energetiche e di mobilità sostenibili per le città, mentre Bp e Adnoc progettano di approfondire la loro cooperazione per decarbonizzare le operazioni relative a petrolio e gas ad Abu Dhabi.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS