Brasile: migliorano le condizioni del presidente Bolsonaro

"Gli esami mostrano un quadro di salute soddisfacente" si legge nel bollettino medico

bolsonaro brasile

Migliorano le condizioni di salute del presidente del Brasile, Jair Bolsonaro. Dopo aver escluso ieri la necessità di un intervento chirurgico per risolvere la subocclusione intestinale da cui è affetto, oggi i medici dell’ospedale privato Vila Nova Star di San Paolo hanno divulgato un nuovo bollettino ottimistico. “Gli esami mostrano un quadro di salute soddisfacente. Rimane il piano terapeutico precedentemente stabilito. Il presidente prosegue senza una previsione di dimissione ospedaliera”, si legge nel bollettino.



Il presidente era arrivato nella serata di ieri presso l’ospedale Vila Nova Star, dove è stato immediatamente sottoposto a una serie di esami per valutare la necessità di un intervento chirurgico d’urgenza per risolvere l’ostruzione intestinale diagnosticata fin dal mattino dal chirurgo Antonio Luiz Macedo, che monitora le condizioni di salute di Bolsonaro sin dai momenti successivi all’attentato di cui è stato vittima a settembre del 2018, nel corso della campagna elettorale.

Bolsonaro più volte aveva lamentato nel corso degli ultimi giorni un singhiozzo persistente, condizione che si era manifestata in tutte le occasioni pubbliche e in tutte le interviste. Secondo lo stesso Bolsonaro, il problema poteva essere legato ai farmaci che ha dovuto assumere a causa di un intervento chirurgico per un impianto dentale. La condizione del presidente è peggiorata nella notte tra martedì e mercoledì, tanto da motivarne il ricovero presso l’ospedale delle forze armate di Brasilia (Hfa) dove è stato sottoposto ad alcuni esami. Secondo il ministro delle Comunicazioni, Fabio Faria, il presidente in mattinata è stato sedato. In base a una ricostruzione fatta dal senatore Flavio Bolsonaro, figlio del presidente, il capo dello stato è stato intubato per evitare che i polmoni potessero riempirsi di liquido proveniente dallo stomaco.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram