Cacciatorpediniere degli Stati Uniti attraversa lo Stretto di Taiwan

Lo ha riferito tramite una nota la Settima flotta della Marina degli Stati Uniti

cacciatorpediniere usa

Il cacciatorpediniere Uss John McCain ha effettuato un transito “di routine” dello Stretto di Taiwan nella giornata di mercoledì 7 aprile. Lo ha riferito tramite una nota la Settima flotta della Marina degli Stati Uniti: si tratta del quarto attraversamento dello Stretto da parte di una nave da guerra Usa dall’insediamento alla Casa Bianca del presidente Joe Biden. Secondo la nota, l’attraversamento è avvenuto “in acque internazionali, e in accordo col diritto internazionale”.



Il transito del cacciatorpediniere lanciamissili di classe Arleigh Burke “dimostra l’impegno degli Stati Uniti per un Indo-Pacifico libero e aperto. Le Forze armate degli Stati Uniti continueranno a volare, navigare e operare ovunque il diritto internazionale lo consenta”, prosegue la nota, reiterando una formula utilizzata dalla Marina Usa in occasione delle operazioni di “libertà di navigazione” nella regione asiatica. Il transito della John McCain è coinciso con l’ingresso di 15 velivoli da combattimento delle Forze armate cinesi nella zona di identificazione per la difesa aerea di Taiwan (Adiz), comunicato ieri dal ministero della Difesa taiwanese. I precedenti attraversamenti dello Stretto da parte di unità navali della Marina Usa risalgono al 4 febbraio, al 24 febbraio e al 10 marzo scorsi.

Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram