Caldo: grazie al clima favorevole salgono a nove milioni i turisti a settembre

Un ruolo fondamentale spetta alla permanenza dell'anticiclone africano sulla penisola

federturismo turisti settembre

Con il caldo salgono a quasi nove milioni gli italiani particolarmente fortunati che hanno scelto di trascorrere almeno qualche giorno di vacanza nel mese di settembre, che fa registrare una positiva tendenza all’allungamento della stagione turistica sotto la spinta dal sole. E’ quanto emerge dal bilancio tracciato da Coldiretti/Ixè in occasione dell’ultimo weekend di settembre segnato da un clima praticamente estivo per la permanenza dell’anticiclone africano. Una situazione che – si legge in una nota – ha favorito gli ultimi tuffi al mare ma anche le gite e le escursioni tra la natura in montagna e nelle campagne dove è in pieno svolgimento la vendemmia e si iniziano a raccogliere le prime olive. A settembre quest’anno si stimano, secondo Coldiretti, circa 900 mila presenze in agriturismo con un calo del 10 per cento dovuto soprattutto secondo Campagna Amica all’assenza di ospiti stranieri frenati dall’emergenza Covid. A far scegliere le strutture agrituristiche secondo Terranostra è certamente l’opportunità di conciliare la buona tavola con la possibilità di stare all’aria aperta avvalendosi anche delle comodità e dei servizi offerti ma nelle aziende agricole sono sempre più spesso offerti programmi ricreativi come l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking ma non mancano – continua la Coldiretti – attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici, ma anche corsi di cucina o di orticoltura. Per molti italiani si tratta in realtà di un bis della vacanza con il mese di settembre, che è particolarmente apprezzato da quanti cercano il relax e la tranquillità, ma vogliono anche approfittare dei risparmi possibili con la cosiddetta bassa stagione.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram