Canada: i Liberali di Trudeau vincono le elezioni, ma non ottengono la maggioranza

La campagna elettorale che ha preceduto il voto di ieri si è rivelata assai più complicata del previsto

Justin Trudeau - Canada

Il Partito liberale del primo ministro del Canada Justin Trudeau ha vinto le elezioni anticipate che si sono svolte ieri, 20 settembre, ma non riuscirà a formare un governo di maggioranza parlamentare, mancando così l’obiettivo che aveva spinto Trudeau ad anticipare il ritorno alle urne. I risultati provvisori attribuiscono ai Liberali 148 seggi parlamentari, 103 ai Conservatori, 28 al Blocco del Quebec e 22 seggi al Nuovo partito democratico di sinistra. Se i nuovi equilibri parlamentari verranno confermati dai risultati definitivi, il Partito liberale di Trudeau dovrà ancora dipendere dall’appoggio di parlamentari di altre forze politiche per ottenere l’approvazione delle misure di legge. La campagna elettorale che ha preceduto il voto di ieri si è rivelata assai più complicata del previsto per Trudeau, che aveva deciso di tornare alle urne nella convinzione di incassare un significativo aumento dei consensi a seguito della gestione della pandemia di Covid-19. Il tema delle politiche emergenziali adottare in risposta alla pandemia e soprattutto dei vaccini contro la Covid-19 è stato al centro della campagna elettorale: le misure di distanziamento sociale e le chiusure di attività economiche sancite da Trudeau durante i picchi dell’emergenza sanitaria gli sono valsi contestazioni, ma nel Paese aumenta il nervosismo della popolazione già vaccinata contro il coronavirus nei confronti di quanti hanno deciso invece di non assumere vaccini. Il premier canadese è favorevole all’adozione dell’obbligo vaccinale per gli utenti di aerei e treni a lunga percorrenza; l’avversario di Trudeau, il conservatore Erin O’Toole, ritiene invece che la vaccinazione debba essere una scelta sanitaria personale.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS