Capri: minibus precipata a Marina Grande, un morto e diversi feriti

Il mezzo è uscito di strada precipitando su uno stabilimento balneare

Capri

Questa mattina a Capri un minibus è uscito di strada precipitando nella zona di Marina Grande. Nell’impatto sarebbe morto l’autista del bus, mentre quattro passeggeri sarebbero stati trasportati in elisoccorso in gravi condizioni all’Ospedale del Mare a Napoli.

“Sono sul luogo dell’incidente, stiamo aspettando con le Forze dell’ordine il procuratore da Napoli per fare un sopralluogo per capire cosa è successo, c’è anche la salma di questo povera ragazzo, l’autista, mi dispiace moltissimo”. A parlare, in collegamento con Rai Radio1 a “Onda su Onda”, il sindaco di Capri Marino Lembo che in merito alla dinamica dell’incidente ha ammesso che non si sa “ancora nulla, il pullman era in salita e non si capisce cosa sia successo, lo accerterà la magistratura, ci saranno sicuramente filmati, telecamere. Noi facciamo la nostra parte assicurando l’assistenza”. Il sindaco ha quindi assicurato che “fortunatamente non ci sono feriti nello stabilimento balneare vicino all’incidente”. Il primo cittadino di Capri ha poi confermato che al momento il bilancio sia di una vittima, quattro feriti gravi e una decina di feriti: “In questo momento si, però l’Asl sta trasferendo tutti i malati nelle strutture napoletane. Tutta la struttura di soccorso è stata velocissima, a tutti i livelli, abbiamo dato il massimo dell’assistenza, dell’aiuto. Cerchiamo di essere vicini ai feriti e alle famiglie”, ha concluso.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS