Colloquio telefonico tra Biden e Xi Jinping: “Evitare il conflitto”

Il presidente degli Stati Uniti ha tenuto un colloquio, durato oltre 90 minuti, con il suo omologo cinese

usa cina biden xi jinping

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il suo omologo cinese Xi Jinping hanno tenuto una conversazione telefonica ieri, 9 settembre, per la prima volta dopo diversi mesi, nel tentativo di attenuare la conflittualità tra le due maggiori potenze mondiali. Durante il colloquio, durato oltre 90 minuti, Biden ha messo in guardia da incomprensioni che potrebbero portare ad una guerra aperta tra i due Paesi: gli Stati Uniti vogliono assicurarsi “che in futuro non si presenti alcuna situazione che possa involontariamente condurre ad un conflitto”. Xi ha avvertito che la politica degli Stati Uniti nei confronti della Cina ha causato “gravi difficoltà” nelle relazioni sino-americane, in contrasto con gli interessi fondamentali dei due popoli. Xi ha invitato al rispetto delle reciproche preoccupazioni e a gestire adeguatamente le divergenze. Inoltre, il presidente cinese ha affermato che Usa e Cina dovrebbero continuare il dialogo per portare avanti la cooperazione in materia di cambiamento climatico, prevenzione e controllo delle epidemie e della ripresa economica.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS