Covid, l’assessore D’Amato: “Escludo il Lazio in zona gialla, siamo molto lontani dai parametri”

Lo ha detto l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria del Lazio

“Escludo il Lazio in zona gialla: siamo molto lontani dai parametri della zona gialla e anche il livello oggi dell’occupazione di posti letto e di terapie intensive è un livello 10-12 volte inferiore rispetto al target nazionale che è stato dato”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria del Lazio Alessio D’Amato a margine di un evento nella sede dell’Ares 118 a Roma. “Sicuramente bisogna correre con la vaccinazione. Noi siamo la prima regione italiana a raggiungere l’obiettivo del 70 per cento di vaccinati con doppia dose l’8 di agosto. Entro la fine di agosto raggiungeremo l’80 per cento”, ha concluso D’Amato.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS