Covid: nel Lazio 1.006 nuovi casi, numeri in calo con Rt al 3,5 per cento

roma zona bianca gialla lazio

Oggi nel Lazio su 12.655 tamponi molecolari e 15.747 tamponi antigenici, per un totale di 28.402 test effettuati per la ricerca del Covid, si registrano 1.006 nuovi casi positivi, sono 543 in meno rispetto a ieri. I decessi rilevati oggi sono 10 i decessi, otto in più rispetto a ieri. Il numero dei ricoverati sale a 765, sono 49 in più rispetto a ieri mentre i pazienti in terapia intensiva sono 99, quattro in più di ieri. I guariti sono 713 e il rapporto tra positivi e tamponi (Rt) è al 3,5 per cento. I casi a Roma città sono a quota 543. È quanto emerso dalla riunione odierna della task force regionale presieduta dall’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, che precisa: “Dei dieci decessi odierni sette non erano vaccinati. Rispetto allo stesso giorno di una settimana fa abbiamo 115 casi in meno”. I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono così distribuiti: Asl Roma 1, 191 nuovi casi e 4 decessi; Asl Roma 2, 314 nuovi casi e 2 decessi; Asl Roma 3, 38 nuovi casi; Asl Roma 4, 24 nuovi casi e un decesso; Asl Roma 5, 103 nuovi casi; Asl Roma 6, 162 nuovi casi e due decessi. Nelle province si registrano 174 nuovi casi: Asl di Frosinone, 19 nuovi casi e un decesso; Asl di Latina, 46 nuovi casi; Asl di Rieti, 13 nuovi casi; Asl di Viterbo, 96 nuovi casi.



Rispetto al 6 dicembre del 2020 oggi nel Lazio si registrano 626 casi in meno di persone che hanno contratto il Covid. Sono in calo anche i ricoveri: sono 2.371 in meno in area medica, 241 in meno in terapia intensiva. Infine sono 67.242 le persone in meno che oggi, rispetto a un anno fa, si trovano isolate a domicilio. Lieve calo anche sui decessi: sono quattro in meno. Sul fronte della campagna vaccinale sono state effettuate oltre 900 mila somministrazioni della terza dose anti Covid. Un dato che copre più del 17 per cento della popolazione locale. In tutto, sul territorio regionale, sono 9 milioni e 700 mila le somministrazioni di siero effettuate ed è stato superato il 94 per cento degli adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’89 per cento delle persone con più di 12 anni che hanno completato il primo ciclo vaccinale. Dal 13 dicembre sarà possibile prenotare il vaccino per le fasce pediatriche.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS