Covid: nel Lazio 1.474 nuovi casi, 12 i decessi. Rapporto positivi-tamponi al 2,5 per cento

È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl

covid piemonte

Nel Lazio su 20.110 tamponi molecolari e 37.255 antigenici per un totale di 57.365 test, si registrano oggi 1.474 nuovi casi positivi al Covid-19 (più 468 rispetto a ieri), con 681 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 12 decessi (più 2 rispetto a ieri) e 1.040 guariti. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 769 (più 4 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 106 (più 7 rispetto a ieri). È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,5 per cento”, spiega l’assessore. Rispetto al 7 dicembre dello scorso anno, si registrano 102 casi in più, 2.440 ricoveri in meno in area medica, 245 in meno in terapia intensiva, 66.050 isolati a domicilio in meno e 34 decessi in meno. “Numeri che dimostrano l’importanza della vaccinazione”, ribadisce l’assessore.



L’assessore D’Amato ha richiesto alle Asl un recall a medici di medicina generale che hanno una percentuale di non vaccinati tra i loro assistiti superiore al 30 per cento. “Sono in totale 49, si tratta di una percentuale molto bassa rispetto alla platea dei medici attivi nella campagna vaccinale, ma è bene capire le motivazioni”, spiega l’assessore. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, ieri record con oltre 56 mila somministrazioni con un incremento del 74 per cento rispetto alla settimana precedente, superiore alla quota target. Intanto, le vaccinazioni pediatriche partiranno il 13 dicembre: sui canali social di Salute Lazio le faq e il video realizzati in collaborazione con l’ospedale pediatrico Bambino Gesù e visionati da oltre mezzo milione di utenti. All’ospedale Sant’Andrea gli studenti di medicina della Sapienza si sono resi disponibili per la clown terapia.

Nel Lazio superati i 9 milioni e 730 mila somministrazioni di vaccino anti Covid. Superato il 94 per cento di adulti che ha ricevuto la doppia dose e l’89 per cento degli over 12 sempre in doppia dose. Oltre 950 mila terze dosi effettuate pari a oltre il 19 per cento della popolazione. Infine, per il vaccino antinfluenzale: somministrate oltre 1.050.000 dosi e già distribuiti 1 milione 330 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.901 medici di medicina generale e 375 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie. Il personale delle forze dell’ordine, comprese le forze di Polizia Locale e il personale della Protezione civile, possono avere gratuitamente il vaccino antinfluenzale rivolgendosi direttamente al proprio medico di medicina generale (mmg) o nelle farmacie.



Nel dettaglio delle aziende sanitarie locali del Lazio, la Asl Roma 1 registra 258 nuovi casi positivi al Covid-19 e un decesso nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 2 registra 326 nuovi casi e 4 decessi nelle ultime 24 ore. Mentre nella Asl Roma 3 si registrano 97 nuovi casi e 1 decesso nelle ultime. Nella Asl Roma 4, invece, sono 86 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore, mentre nella Asl Roma 5 si contano 164 nuovi contagi e 2 decessi. La Asl Roma 6 registra 208 nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda le province del Lazio, si registrano 335 nuovi casi positivi al Covid-19. In particolare, la Asl di Frosinone registra 123 nuovi casi e un decesso nelle ultime 24 ore. La Asl di Latina registra 84 nuovi casi, mentre nella Asl di Rieti sono 21 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore. Infine, la Asl di Viterbo registra 107 nuovi contagi.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS