Covid: nel Lazio 10.272 nuovi casi con 5.061 contagi a Roma, 34 decessi e oltre 94 mila test

È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio

covid omicron delta

Nel Lazio su 25.567 tamponi molecolari e 69.001 antigenici per un totale di 94.568 test, si registrano oggi 10.272 nuovi casi positivi al Covid-19 (meno 1.755 rispetto a ieri), con 5.061 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 34 decessi (più 19 rispetto a ieri) e 4.207 guariti. Per quanto riguarda l’occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 1.620 (meno 9 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 204 (più 2 rispetto a ieri). È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,8 per cento”. Il dato dei decessi “comprende recuperi di notifiche – spiega l’assessore D’Amato -. L’incidenza in aumento, mentre il valore Rt è stabile. I casi sono in diminuzione rispetto a giovedì della scorsa settimana, due giorni di seguito in calo. Per la prima volta nelle ultime settimane c’è un lieve calo nel numero dei ricoveri giornalieri”. Rispetto al 13 gennaio dello scorso anno, si registrano 1.272 ricoveri in meno in area medica, 109 in meno in terapia intensiva e 7 decessi in meno. “Numeri che dimostrano l’importanza della vaccinazione”, torna a ribadire l’assessore D’Amato.



Per quanto riguarda la campagna vaccinale nel Lazio, è stata superata quota 2,6 milioni di terze dosi booster effettuate, oltre il 50 per cento della popolazione over 12 anni. “Le somministrazioni totali sono 11,7 milioni e l’obiettivo entro fine mese è di arrivare a 3,5 milioni di dosi booster superando il 70 per cento della popolazione adulta”, commenta D’Amato. Per secondo giorno consecutivo, inoltre, oltre 70 mila le somministrazioni dei vaccini, il 25 per cento in più rispetto al target commissariale. Si terrà domenica 16 gennaio l’open day vaccinale per la fascia 12-17 anni nelle strutture messe a disposizione da Aiop (dosi booster con vaccino Pfizer) fino ad esaurimento delle disponibilità. In generale, nel Lazio raggiunta quota 11,7 milioni di somministrazioni e di queste oltre 2,6 milioni sono dosi di richiamo oltre il 50 per cento della popolazione over 12 anni. Superato il 97 per cento di adulti che ha ricevuto la doppia dose e il 91 per cento degli over 12 sempre in doppia dose. Infine, per il vaccino antinfluenzale: somministrate oltre 1 milioni e 195 mila dosi e già distribuiti oltre 1 milione 365 mila vaccini ai medici di medicina generale, ai pediatri e alle farmacie. Sono attivi nella campagna ad oggi 3.985 medici di medicina generale e 386 pediatri di libera scelta e circa 800 farmacie.

Nel dettaglio delle aziende sanitarie locali del Lazio, la Asl Roma 1 registra 2.293 nuovi casi positivi al Covid-19 e 7 decessi nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 2 conta 2.203 nuovi casi e 9 decessi, la Asl Roma 3 registra 565 nuovi casi e 5 decessi. Nella Asl Roma 4, invece, sono 645 i nuovi casi e 6 i decessi nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 5 conta 815 nuovi casi e 3 decessi nelle ultime 24 ore. La Asl Roma 6 registra 1.341 nuovi casi e 2 decessi nelle ultime 24 ore. Per quanto riguarda le province del Lazio, si registrano 2.410 nuovi casi positivi al Covid-19. In particolare, la Asl di Frosinone conta 770 nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore, quella Asl di Latina 684 nuovi casi, quella di Rieti 327 nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore e quella di Viterbo 629 nuovi contagi.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram