Covid, via libera dal Comune di Napoli ai buoni spesa per 19 mila famiglie

Il Comune di Napoli ha predisposto l'invio di ulteriori buoni spesa

comune di napoli

Il Comune di Napoli ha predisposto l’invio di ulteriori buoni spesa, grazie alle economie risultanti dai controlli effettuati, agli aventi diritto ammessi al bonus del dicembre 2020. “Sono circa 19mila le famiglie coinvolte a cui sarà inviato un ulteriore Pin a partire da sabato 27 marzo 2021 – spiega una nota del Comune – tale Pin sarà inviato solo a coloro hanno già presentato domanda a dicembre 2020 e ricadono nella categoria dei non percettori di Reddito di cittadinanza. Pertanto nessun nuovo bando è stato emanato, gli aventi diritto riceveranno all’indirizzo email indicato in domanda, un ulteriore Pin3”.



“Sono le mie prime ore da assessore al Welfare – dichiara Donatella Chiodo – e ritengo questa misura fondamentale soprattutto in questo particolare periodo. Ringrazio l’assessore Annamaria Palmieri che mi ha preceduto per l’ottimo lavoro svolto, ho chiesto di inviare i nuovi Pin a partire già da domani sabato 27 marzo, consentendo così a 19mila famiglie di poter acquistare beni di prima necessità prima delle prossime festività”. L’importo del Pin3 (terzo bonus) è stato stabilito in base alle disponibilità finanziarie residue ed alla composizione dei nuclei familiari, varia da un minimo di 50 euro per nuclei monofamiliari fino ad un massimo di 150 euro per nuclei più numerosi. Per tutte le informazioni il Comune rimanda al proprio sito.

 



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram