Decreto Sostegni bis: al via l’esame in Aula al Senato

La scadenza per l'esame del decreto è fissata per il 24 luglio

Nell’Aula del Senato con l’intervento della relatrice Fiammetta Modena (FI) è iniziato l’esame sul decreto Sostegni bis, la cui scadenza è fissata per il 24 luglio. Il dibattito andrà avanti fino alle 11.30, quando la seduta sarà sospesa per l’informativa del ministro della Giustizia Marta Cartabia sui fatti del carcere di santa Maria Capua Vetere. Gli interventi sul decreto riprenderanno alle 16.30. Poi verrà posta la questione di fiducia, come già preannunciato dal governo, e quindi si terrà una conferenza dei capigruppo per stabilire i tempi del dibattito e del voto che dovrebbe svolgersi domani.

Ieri in Aula, dalle 16.30 alle 20, si è svolto il seguito della discussione generale sul disegno di legge Zan contro l’omofobia, che era iniziata il 13 luglio e che ora rischia di slittare a settembre. Restano ancora tre ore a disposizione. Ieri gli interventi sono stati 19 mentre gli iscritti a parlare erano 35. A questo punto, però, gli interventi mancanti potrebbero slittare a dopo la pausa estiva. Domani pomeriggio, infatti, dopo l’approvazione del decreto Sostegni bis, in Aula si svolgerà il Question time con i ministri dell’Interno, della Difesa e del Lavoro, Luciana Lamorgese, Lorenzo Guerini e Andrea Orlando. La prossima settimana, invece, l’assemblea di palazzo Madama sarà impegnata con il decreto Semplificazioni-governance Pnrr e con quello sul rafforzamento della pubblica amministrazione. La prima settimana di agosto infine potrebbe essere dedicata al decreto cybersicurezza.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS