Dichiarazione congiunta di Ucraina e Regno Unito: nessuna minaccia verso la Russia

“I nostri governi non hanno il desiderio di essere antagonisti" si legge

russia

I governi di Ucraina e Regno Unito non vogliono minacciare la Russia di accerchiamento strategico. Lo si legge in una dichiarazione congiunta dei ministri della Difesa di Kiev e Londra, Oleksiy Reznikov e Ben Wallace, che hanno ribadito l’impegno per il rispetto dell’integrità territoriale dell’Ucraina. “I nostri governi non hanno il desiderio di essere antagonisti, o di cercare in alcun modo di accerchiare strategicamente e indebolire la Federazione Russa”, si legge nella nota. “Siamo preoccupati per il dispiegamento militare e le attività lungo i confini dell’Ucraina”, prosegue il documento congiunto.



Regno Unito e Ucraina hanno finalizzato un trattato che consentirà a Kiev di chiedere prestiti a Londra per acquistare navi da guerra e missili. Nei programmi di spesa da 1,7 miliardi di sterline dell’Ucraina ci sono due dragamine, la produzione congiunta di otto navi missilistiche e una fregata, nonché l’acquisto di armi per navi esistenti. Il ministero della Difesa britannico ha rivelato che l’accordo quadro intergovernativo tra Londra e Kiev è stato firmato la scorsa settimana nella capitale britannica.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram