Egitto: fonti Authority Suez a “Nova”, la Ever Given spostata di 17 metri

L'Authority del Canale ha annunciato la fine delle operazioni di dragaggio e l'inizio delle manovre di rimorchio

suez

La nave “Ever Given” si è spostata oggi di 17 metri verso nord. Lo ha detto ad “Agenzia Nova” un funzionario dell’Authority del Canale di Suez a margine di un tour effettuato nel sito della nave con alcuni giornalisti. “Abbiamo il 90 per cento di probabilità di riuscire a spostarlo stasera”, ha detto la fonte. L’Authority del Canale ha annunciato la fine delle operazioni di dragaggio e l’inizio delle manovre di rimorchio della “Ever Given”. Il tenente generale Osama Rabie, presidente dell’Authority del canale di Suez, ha confermato la continuazione degli sforzi per far galleggiare la nave portacontainer panamense che è bloccata al chilometro 151 del canale.



Nave bloccata nel Canale di Suez: iniziano le manovre di traino

Il capo dell’autorità ha annunciato l’inizio delle manovre di traino della nave attraverso 9 rimorchiatori, dopo il completamento dei lavori di dragaggio nella parte anteriore della nave. Il tenente generale Rabie ha spiegato che le manovre di traino richiedono la disponibilità di diversi fattori ausiliari, il più importante dei quali è la direzione dei venti e delle maree, il che lo rende un processo tecnico complesso. Rabie ha affermato anche che il vento forte e il maltempo non sono stati i motivi principali dell’incidente della nave “Ever Given”, che trasporta 18.300 container per 224.000 tonnellate. Parlando oggi nel corso di una conferenza stampa da Suez tuttavia Rabie ha rifiutato di citare le altre cause dicendo che saranno rivelate dalle indagini. Al momento sono 321 le navi in attesa nelle aree di ancoraggio nel Canale di Suez dall’inizio della crisi indotta dalla nave “Ever Given”, afferma Rabie, aggiungendo che la nave era la 13 nella fila di quelle che passavano prima di incagliarsi martedì scorso, quindi circa 12 navi erano già transitate nel Canale di Suez prima di lei.

Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su FacebookTwitterLinkedInInstagram