Energia: accordo tra Bahrein e Turchia sulle fonti rinnovabili

L'accordo include anche una serie di iniziative, progetti pilota, studi e supporto tecnico

turchia bahrein gitas

La Turchia sta avviando iniziative e progetti nel settore delle energie da fonti rinnovabili in Bahrein. L’Autorità per l’energia sostenibile del Bahrain ha firmato al riguardo un accordo con la società turca Gitas che include la creazione di una sede regionale in Bahrain fabbriche di pannelli solari e sistemi per centrali ad energia solare, riferisce l’agenzia di stampa del Bahrain “Bna”. L’accordo include anche una serie di iniziative, progetti pilota, studi e supporto tecnico per i settori legati alle energie da fonti rinnovabili in Bahrein.



L’intesa darà all’Autorità del Bahrein per lo sviluppo sostenibile l’opportunità di beneficiare dell’esperienza dell’azienda turca e rafforzerà la posizione di Manama nella transizione verso l’energia sostenibile. L’accordo rientra nell’ambito dell’attrazione di capitali esteri e dell’incoraggiamento degli investimenti in progetti di energia rinnovabile in Bahrain, conclude l’agenzia.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram