Esercitazione militare African Lion 21: Stati Uniti e Marocco sempre più legati

Si tratta di una delle più grandi manovre militari in Africa ed è prevista per il prossimo giugno

esercito - militari-usa

L’esercitazione militare African Lion 21 è “una grande opportunità per rafforzare una delle più antiche relazioni strategiche degli Stati Uniti” con il Marocco. Lo ha affermato il generale Andrew M. Rohling, comandante dell’unità operativa dell’esercito degli Stati Uniti per l’Europa meridionale e l’Africa. “Mentre ci prepariamo a celebrare il 200esimo anniversario dell’apertura della Legazione americana a Tangeri, questa esercitazione promuove legami stretti e ininterrotti tra gli Stati Uniti e il Regno del Marocco, il partner più antico degli Stati Uniti”, ha sottolineato il generale Rohling durante una tavola rotonda in video conferenza con la stampa, dedicata alle manovre militari di scala African Lion.



Si tratta di una delle più grandi manovre militari in Africa ed è prevista per il prossimo giugno. Queste esercitazioni coinvolgeranno migliaia di soldati dagli Stati Uniti, dal Marocco e da altri paesi in Africa ed Europa.

 



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram