Etiopia: accordo con gruppo marocchino Ocp su progetto di fertilizzanti a Dire Daua

Il progetto richiederà un investimento iniziale di circa 2,4 miliardi di dollari durante la prima fase per sviluppare un'unità di produzione di fertilizzanti da 2,5 milioni di tonnellate che combina urea e Nps/Npk

etiopia addis abeba

Il ministero delle Finanze etiope ha annunciato la firma firmato un accordo con il gruppo marocchino Ocp, finalizzato alla realizzazione di un progetto di fertilizzante a Dire Daua, in Etiopia, con un investimento complessivo che potrebbe raggiungere i 3,7 miliardi di dollari. Il ministero ha dichiarato in un comunicato che l’accordo è stato firmato durante una visita in Marocco di una delegazione etiope di alto livello guidata dal ministro delle Finanze etiope. Il ministero ha dichiarato sul suo account Twitter che in base a questo accordo verrà creato un complesso di fertilizzanti a Dire Dawa utilizzando risorse locali (gas etiope e acido fosforico marocchino). Il progetto richiederà un investimento iniziale di circa 2,4 miliardi di dollari durante la prima fase per sviluppare un’unità di produzione di fertilizzanti da 2,5 milioni di tonnellate che combina urea e Nps/Npk, con una capacità produttiva di 3,8 milioni di tonnellate all’anno con un investimento totale di 3,7 miliardi di dollari nella seconda fase. Questo progetto contribuirà in modo significativo a soddisfare la crescente domanda di fertilizzanti dell’Etiopia, sapendo che a partire dal 2022 le importazioni di fertilizzanti del Paese rappresenteranno un miliardo di dollari e potrebbero raggiungere i due miliardi di dollari nel 2030″.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram