Etiopia: il premier Ahmed va al fronte per combattere contro i tigrini

“È tempo di guidare il Paese attraverso il sacrificio" ha detto il primo ministro

Abiy Ahmed-Etiopia

Il primo ministro etiope Abiy Ahmed ha annunciato la sua intenzione di recarsi al fronte a partire per combattere contro il Fronte di liberazione del popolo del Tigrè (Tplf). In un post sui social media condiviso questa sera, Abiy ha detto: “È tempo di guidare il Paese attraverso il sacrificio. Domani mi unirò al fronte per guidare le forze di difesa”. Facendo appello agli etiopi, il primo ministro ha aggiunto: “Coloro di voi che aspirano a essere ricordati nella storia, si sacrifichino per il proprio Paese. Ci vediamo al fronte”, ha detto Ahmed, assicurando che il vuoto amministrativo sarà riempito da funzionari federali e regionali che lavoreranno “più duramente che mai al massimo delle loro capacità per svolgere attività amministrative e di sviluppo”.



Nel suo messaggio rivolto al popolo etiope, Abiy h+Ahmed ha promesso di respingere “nemici interni ed esterni” che ha accusato di aver tentato di costruire la propria forza sulla debolezza dell’Etiopia. “Il piano dell’Etiopia era di andare avanti insieme senza abbandonare nessuno”, ha detto il primo ministro, aggiungendo: “Ecco perché abbiamo concentrato la nostra politica estera sui nostri vicini. Questa lotta è la lotta di tutti i neri. La campagna contro l’Etiopia è una cospirazione per minare la storia, la cultura, l’identità e la dignità dei neri e umiliarli sottomettendo il loro simbolo di libertà, l’Etiopia”. Il primo ministro etiope ha inoltre invitato tutti i neri a sostenere l’Etiopia in uno spirito di panafricanismo. “Non c’è più tempo per criticare da lontano”, ha detto il premier, aggiungendo: “Facciamo quello che dobbiamo fare noi stessi. Siamo tutto ciò che ha l’Etiopia”. Ahmed ha concluso il suo messaggio ribadendo il suo impegno: “Il nome Etiopia è il nome dei vincitori, è un simbolo di libertà. Non ho dubbi che la mia generazione pagherà il prezzo in suo nome e scriverà la sua vittoria in ++nell’oro”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS