Germania: fonti stampa, governo ha chiesto a Congresso Usa di non sanzionare Nord Stream 2

E’ quanto risulterebbe da documenti dell’ambasciata tedesca a Washington

Nord Stream 2

Il governo della Germania avrebbe chiesto al Congresso degli Stati Uniti di non imporre sanzioni al gasdotto Nord Stream 2 per non danneggiare le relazioni transatlantiche. E’ quanto risulterebbe da documenti dell’ambasciata tedesca a Washington, ottenuti dal portale statunitense “Axios”. “Siamo preoccupati che l’iniziativa rinnovata e unilaterale del Congresso Usa possa minare lo sforzo comune e indebolire seriamente l’unità transatlantica sulla Russia”, recita il documento, aggiungendo che il progetto di gasdotto non ha ammorbidito le politiche tedesche verso Mosca. Il Nord Stream 2 non pone una minaccia all’Ucraina fintanto che il transito di gas attraverso quel Paese proseguirà, continua il testo. “Se necessario e adeguato”, Berlino non esclude la possibilità di sospendere una serie di incontri politici bilaterali e formati di cooperazione per impedire alla Russia di usare le sue fonti energetiche come un’arma.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS