Germania: il Bundestag discute obbligo vaccinale per il personale sanitario

Il testo passerà poi al Bundesrat per l'approvazione definitiva nella giornata del 10 dicembre

covid - germania

Il Bundestag avvia oggi il dibattito sull’introduzione in Germania dell’obbligo di vaccinazione contro il Covid-19 per il personale di ospedali e case di cura, a partire dal 15 marzo 2022. L’iniziativa è della maggioranza formata da Partito socialdemocratico tedesco (SpD), Verdi e Partito liberaldemocratico (Fdp). Come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, le tre forze politiche hanno, inoltre, proposto che in futuro le vaccinazioni contro il coronavirus possano essere effettuate anche da dentisti, farmacisti e veterinari.



Ai Laender dovrebbe poi essere data la possibilità di attuare misure anticontagio più severe, come per esempio la chiusura del settore della gastronomia nei focolai di infezione. Tali norme comportano la modifica della legge sulla protezione delle infezioni, già allentata a novembre scorso su proposta congiunta di SpD, Verdi e Fdp.

Il Bundestag dovrebbe votare gli emendamenti in questa settimana. Il testo passerà quindi al Bundesrat per l’approvazione definitiva nella giornata del 10 dicembre.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS