Germania: negoziati per la formazione del governo SpD-Verdi-Fdp entrano nella fase decisiva

L'obiettivo è far sì che il candidato cancelliere Olaf Scholz venga eletto nell'incarico dal Bundestag

Olaf Scholz germania

I negoziati tra Partito socialdemocratico tedesco (SpD), i Verdi e il Partito liberaldemocratico (Fdp) sulla formazione del prossimo governo federale di coalizione sono entrati oggi nella fase decisiva. Ad Amburgo, rappresentanti delle tre forze politiche si sono riuniti per discutere di investimenti e del patto di governo. L’obiettivo è far sì che il candidato cancelliere Olaf Scholz, esponente della SpD e ministro delle Finanze dal 2018, venga eletto nell’incarico dal Bundestag durante la settimana del 6 dicembre. Intanto, come riferisce il quotidiano “Frankfurter Allgemeine Zeitung”, tra socialdemocratici, ecologisti e liberaldemocratici manca l’accordo definitivo su gran parte di quanto concordato finora durante le trattative per la formazione dell’esecutivo. La questione maggiormente controversa rimane la spesa pubblica, dalle politiche sociali e del lavoro, alla sanità al clima. Su quest’ultimo tema, i Verdi insistono per un deciso aumento degli investimenti pubblici come unico strumento per “una trasformazione ecologico-sociale di successo” in Germania. Secondo la Fdp, invece, la lotta al cambiamento climatico dovrebbe essere lasciata in buona parte all’iniziativa privata. Una posizione che la SpD non rifiuta.



A ogni modo, le possibilità di aumentare la spesa pubblica sono “limitate”, dato che i tre partiti non intendono aumentare le tasse né modificare i vincoli di bilancio sanciti dalla Costituzione tedesca. A tal riguardo, la “Frankfurter Allgemeine Zeitung” osserva che, al fine di ottenere il ministero delle Finanze per sé, il presidente della Fdp Christian Linder potrebbe abdicare alle politiche del rigore di cui è deciso sostenitore. Vi è, infine, da considerare che il prossimo governo tedesco potrà beneficiare dell’aumento delle entrare pubbliche, superiore alle previsioni. Tuttavia, la sfida maggiore sono le politiche che SpD, Verdi e Fdp intendono attuare per contrastare la recrudescenza della pandemia di Covid-19 in Germania. L’aumento dei contagi ha, infatti, colto i tre partiti “sorprendentemente impreparati”.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS