Germania-Russia, Lindner (Fdp): “Il Nord Stream 2 non deve diventare oggetto di geopolitica”

Il presidente del Partito liberaldemocratico e prossimo ministro delle Finanze tedesco avrebbe messo in guardia Mosca dal commettere “azioni aggressive"

Nord Stream 2

Il presidente del Partito liberaldemocratico e prossimo ministro delle Finanze tedesco, Christian Lindner, ha affermato che il Nord Stream 2, gasdotto che collega Russia e Germania attraverso il Mar Baltico “non deve diventare oggetto di geopolitica”. È quanto riferisce il quotidiano “Handelsblatt”, secondo cui in questo modo Lindner avrebbe messo in guardia Mosca dal commettere “azioni aggressive legate al Nord Stream 2”. Per il presidente della Fdp, la Germania necessita ancora di forniture di gas “per molto tempo” al fine della sicurezza energetica e per fondare “un’economia dell’idrogeno”. Inoltre, il Paese intende cooperare e commerciare con la Russia. Tuttavia, ha evidenziato Lindner: “Tutti devono sapere che gli interessi di sicurezza dei nostri partner e amici in Europa orientale e il rispetto del diritto internazionale per noi sono più importanti in caso di dubbio”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS