Giordania, le importazioni di petrolio raggiungono 855 milioni di dollari

Lo ha affermato il quotidiano specializzato sull’energia "Attaqa"

libia tunisia petroleum pettolio

I dati ufficiali hanno mostrato un aumento del valore delle importazioni giordane di greggio e suoi derivati del 10,8 per cento nei primi cinque mesi di quest’anno. Lo ha affermato il quotidiano specializzato sull’energia “Attaqa”, aggiungendo che i dati hanno rivelato che il valore delle importazioni di petrolio ammonta a 606,6 milioni di dinari (equivalenti a 855,5 milioni di dollari), rispetto allo stesso periodo del 2020.Il fatturato del Paese delle importazioni di petrolio e derivati ammontava a circa 547,5 milioni di dinari (circa 772 milioni di dollari) alla fine di maggio 2020. La Giordania importa oltre il 95 per cento del suo fabbisogno energetico.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS