Effetto green pass: in sette giorni
effettuati due milioni di tamponi

Gimbe: "Netta impennata dei test antigienici rapidi con +78,5 per cento in una settimana"

covid in sardegna

“Il numero dei tamponi antigenici rapidi ha registrato una netta impennata, aumentando del 78,5 per cento in una settimana: la media mobile a 7 giorni è salita da 173.235 del 13 ottobre a 309.297 il 19 ottobre; complessivamente, nell’ultima settimana sono stati effettuati 2.151.081 tamponi antigenici rapidi”. Lo ha riferito la fondazione Gimbe nel report sulla pandemia: “La media mobile a 7 giorni dei nuovi vaccinati rimane, invece, sostanzialmente stabile: da 57.275 del 13 ottobre a 58.201 del 19 ottobre; complessivamente nell’ultima settimana sono state vaccinate 407.404 nuove persone (+4,7 per cento)”. Il presidente Cartabellotta ha affermato: “Nell’interpretare gli effetti del green pass su tamponi e nuovi vaccinati bisogna tenere conto che ogni persona non vaccinata può arrivare a sottoporsi sino a 3 tamponi a settimana, mentre per aumentare la copertura vaccinale è sufficiente che il numero di nuovi vaccinati non tenda allo zero”. Sono 981.855 le certificazioni verdi scaricate solo nella giornata di ieri, 20 ottobre, secondo l’ultimo aggiornamento del portale ufficiale del governo. Il totale dei green pass emessi arriva così a quota 103.870.769. Nel dettaglio, 801.134 certificazioni sono state rilasciate ieri a seguito dei tamponi effettuati, 177.124 per vaccinazione e 3.597 per guarigione.



La campagna vaccinale

Intanto prosegue la campagna vaccinale. Sono 88.182.393 i vaccini anti-Covid somministrati nel nostro Paese, l’88,4 per cento delle dosi finora consegnate, pari a 99.709.644 (71.089.452 di Pfizer/BioNTech, 11.543.519 di Vaxzevria di AstraZeneca, 15.231.789 di Moderna e 1.844.884 di Johnson & Johnson). Lo riporta il bollettino elaborato da presidenza del Consiglio dei ministri, ministero della Salute e struttura del commissario straordinario al Covid-19, aggiornato alle 6:14 di oggi. Ammonta invece a 44.126.076 (l’81,70 per cento della popolazione over 12) il totale delle persone vaccinate cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino, e 46.362.098 (l’85,84 per cento) quelle che hanno ricevuto almeno una dose. Sono, infine, 191.807 (il 21,85 per cento della popolazione potenzialmente interessata) le persone che hanno ricevuto una dose addizionale, e 617.913 (il 20,68 per cento della popolazione interessata) quelle che hanno ricevuto una dose booster e ultimati il ciclo vaccinale da almeno sei mesi. Per quanto riguarda la suddivisione territoriale, in testa in termini di dosi somministrate c’è la Lombardia con 15.472.407 (89,6 per cento delle dosi ricevute), seguita da Lazio con 8.610.896 (83,6 per cento) e Campania con 8.100.443 (88,2 per cento).

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram