Guinea equatoriale: esplosioni in una base militare, almeno 15 morti e 500 feriti

Lo ha reso noto il presidente, Teodoro Obiang, in una dichiarazione tv

Guinea equatoriale

È di almeno 15 morti e oltre 500 feriti il bilancio di una serie di esplosioni avvenute ieri in una base militare nella città di Bata, in Guinea equatoriale. Lo ha reso noto il presidente, Teodoro Obiang, in una dichiarazione trasmessa dall’emittente televisiva nazionale, precisando che le esplosioni sono avvenute a causa della presenza di un deposito di dinamite presente nella base, che sarebbe stato innescato per “negligenza”.



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram