I detriti del razzo cinese precipitano al largo delle Maldive

La maggior parte del Lunga Marcia 5b si sarebbe disintegrata durante il rientro nell’atmosfera

razzo

I detriti del razzo cinese Lunga Marcia 5b sono precipitati questa mattina al largo delle isole Maldive. Lo hanno riferito i media di Stato cinesi, secondo cui la maggior parte del razzo si è disintegrata durante il rientro nell’atmosfera (attorno alle 10.24 di questa mattina, ora di Pechino) e solo alcuni detriti sono giunti fino alla Terra. Il Comando spaziale Usa ha confermato che il razzo è entrato nell’atmosfera terrestre, ma ha localizzato il punto d’impatto “nell’area della Penisola arabica”. “Non è chiaro se i detriti siano precipitati sul suolo o in mare”, ha aggiunto l’agenzia. La traiettoria incontrollata del Lunga Marcia 5b era stata seguita anche dall’Agenzia spaziale europea (Esa), che nei giorni scorsi aveva lanciato l’allarme sulla possibilità che pezzi del razzo potessero cadere nel sud dell’Europa e in Italia.



Razzo cinese: gli esperti spiegano perché era così difficile calcolarne la traiettoria

Gli esperti statunitensi, in particolare il Comando spaziale Usa, hanno minimizzato il pericolo che i detriti del razzo potessero costituire un pericolo per la sicurezza personale. “Il rischio che vi siano danni o che qualcuno venga colpito non è trascurabile, ma è incredibilmente ridotto. Non è una questione che mi lascia sveglio di notte”, ha dichiarato all’emittente “Cnn” l’astrofisico di Harvard Jonathan McDowell. L’esperto conferma che preventivare il luogo di impatto dei detriti è praticamente impossibile a causa della velocità del razzo: la più piccola circostanza può mutare la traiettoria di migliaia di chilometri. “Questo affare sta viaggiando a qualcosa come 30 mila chilometri orari. Se riesci a individuare nel range di un’ora il momento dell’impatto al suolo, hai un margine di errore di 30 mila chilometri”, ha spiegato McDowell.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici anche sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram