I prezzi del petrolio in discesa dopo un aumento delle scorte di greggio degli Usa

Il greggio Brent stamane è sceso di 40 centesimi, o dello 0,58 percento, a 71,81 dollari al barile dopo essere aumentato del 4,2 percento nella sessione precedente

libia tunisia petroleum

I prezzi del petrolio sono scesi dopo un aumento delle scorte di greggio degli Stati Uniti. Il greggio Brent stamane è sceso di 40 centesimi, o dello 0,58 percento, a 71,81 dollari al barile dopo essere aumentato del 4,2 percento nella sessione precedente. Il greggio West Texas Intermediate è sceso di 36 centesimi, o 0,51 percento, a 69,94 dollari al barile, dopo essere aumentato del 4,6 percento mercoledì. I prezzi del petrolio sono scesi all’inizio di questa settimana dopo l’accordo dei Paesi dell’Opec+ per aumentare le forniture di 400 mila barili al giorno da agosto 2021 fino a dicembre.

 

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS