Indo-Pacifico: Usa avvieranno colloqui per una cornice economica regionale il prossimo anno

La segretaria del Commercio degli Stati Uniti, Gina Raimondo, ha annunciato ieri che gli Stati Uniti intendono avviare colloqui con i Paesi alleati dell'Indo-Pacifico

stati uniti-biden

La segretaria del Commercio degli Stati Uniti, Gina Raimondo, ha annunciato ieri che gli Stati Uniti intendono avviare colloqui con i Paesi alleati dell’Indo-Pacifico il prossimo anno, al fine di istituire una nuova cornice economica regionale. Raimondo, che è giunta in visita a Singapore il 16 novembre, dopo aver fatto tappa in Giappone, ha annunciato che l’iniziativa punta a garantire la sicurezza della catene di fornitura strategiche. “Mi trovo in questa regione per avviare la discussione e gettare le basi” dei futuri negoziati, ha spiegato la segretaria. “Intendiamo lanciare un processo formale all’inizio del prossimo anno, che dovrebbe culminare in un vero e proprio quadro economico regionale”. Il viaggio ufficiale di Raimondo si concluderà nei prossimi giorni con una tappa in Malesia. Il presidente Usa Joe Biden ha espresso il mese scorso la volontà di definire un quadro di “obiettivi comuni” per la facilitazione del commercio tra i partner degli Usa nell’Indo-Pacifico, assieme a standard condivisi per l’economia digitale e la tecnologia. Tale cornice potrebbe rappresentare per gli Stati Uniti una alternativa all’accordo di Partenariato trans-Pacifico, una iniziativa abbandonata dagli Usa per volontà dell’ex presidente Donald Trump nel 2017.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS