La Baviera acquisterà 2,5 milioni dosi di vaccino anti Covid Sputnik V

È quanto dichiarato dal primo ministro Markus Soeder, presidente dell’Unione cristiano-sociale

grecia

La Baviera acquisterà 2,5 milioni di dosi dello Sputnik V, il vaccino russo contro il coronavirus. Il contratto con il produttore del preparato verrà concluso “questo mercoledì”. È quanto dichiarato dal primo ministro della Baviera Markus Soeder, presidente dell’Unione cristiano-sociale (Csu)



La Baviera acquisterà 2,5 milioni di dosi dello Sputnik V, il vaccino russo contro il coronavirus. Il contratto con il produttore del preparato verrà concluso “questo mercoledì”. È quanto annunciato dal primo ministro della Baviera Markus Soeder, presidente dell’Unione cristiano-sociale (Csu), nel corso di una conferenza stampa. Presente all’evento anche il ministro della Salute del Land tedesco, Klaus Holechek, secondo cui la produzione del vaccino russo potrebbe iniziare già quest’anno a Illertissen. Holechek ha confermato l’esistenza di un memorandum d’intenti con il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif). “Abbiamo un memorandum con l’Rdif, che prevede in pratica l’organizzazione autorizzata del governo russo per la vendita di vaccini che possono essere prodotti a Illertissen”, ha dichiarato Holechek. “Penso che accadrà entro un anno”, ha aggiunto il ministro. “La condizione è, ovviamente, che riceva l’approvazione” dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema), ha dichiarato Kholechek.

 



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram