La Nasa lancia una missione sperimentale per la difesa della Terra dagli asteroidi

Una navicella sperimentale ha intrapreso una missione di sola andata verso il sistema di asteroidi di Dydimos

asteroide - Nasa

La Nasa ha lanciato una missione per collaudare tecnologie di difesa della Terra dagli asteroidi nella mattinata di ieri, 24 novembre. Una navicella sperimentale, battezzata “Double Asteroid Redirection Test Spacecraft”, ha intrapreso una missione di sola andata verso il sistema di asteroidi di Dydimos: l’intenzione è di porla in una rotta programmata di collisione con un asteroide del diametro di circa 160 metri, e simulare la prima missione al mondo tesa a difendere la Terra dall’impatto con corpi spaziali in rotta di collisione con il nostro pianeta. La navicella, realizzata e gestita dalla Johns Hopkins University, ha dimensioni paragonabili a quelle di un distributore automatico, ed è stata trasportata in orbita da un razzo vettore Falcon 9 sviluppato da Space X, e decollato dalla base della Forza spaziale Usa a Vandenberg, in California. L’impatto con il meteorite è previsto tra il 26 settembre e il primo ottobre 2022.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS