L’Africa riceverà il primo lotto di vaccini Johnson & Johnson la prossima settimana

Lo ha annunciato l'inviato speciale dell'Unione africana per l'emergenza Covid-19

africa-vaccino

L’Africa inizierà a ricevere il primo lotto di 400 milioni di dosi di vaccini Johnson & Johnson (J&J) la prossima settimana. Lo ha annunciato oggi nel corso di una conferenza stampa online l’inviato speciale dell’Unione africana per l’emergenza Covid-19, Strive Masiyiwa, precisando che le dosi saranno utilizzate per immunizzare metà degli 800 milioni di persone che nel continente hanno bisogno del vaccino. Del totale delle forniture, circa 6 milioni di dosi saranno consegnate immediatamente a 27 paesi che hanno pagato la loro quota fino alla fine di agosto, mentre altri 18 paesi stanno aspettando i prestiti finali da parte della Banca mondiale e di altri finanziatori globali prima di effettuare il pagamento.

Le consegne, ha fatto sapere Masiyiwa, aumenteranno fino a una media di 10 milioni al mese a partire da settembre e di 20 milioni a gennaio. L’equilibrio dei requisiti vaccinali per il continente arriverà dalla struttura Covax, il sistema globale di condivisione dei vaccini per i paesi più poveri, nonché da donazioni bilaterali da parte dei paesi sviluppati. J&J, il cui vaccino viene somministrato attraverso una sola dose, spedirà le dosi in una struttura in Sudafrica sulla base di una partnership siglata con l’ azienda farmaceutica sudafricana Aspen Pharmacare. Masiyiwa ha infine invitato le aziende farmaceutiche a produrre vaccini in Africa sulla base di accordi di licenza, non in base alla produzione a contratto, in modo da garantire ai paesi africani una maggiore indipendenza in tema di vaccini. Finora in Africa sono state somministrate solo 60 milioni di dosi su una popolazione totale di 1,3 miliardi di persone.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS