Lamorgese: “Prima o poi l’incontro con Salvini si farà”

La ministra è intervenuta al “Festival delle città” a Roma

lamorgese salvini

“Prima o poi” un incontro con il leader della Lega, Matteo Salvini, “si farà ma non so dire” quando. Lo ha affermato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo al “Festival delle città” a Roma. “Io penso di aver fatto davvero tutto” il possibile per ridurre l’arrivo di migranti, ha aggiunto.



“Gli sbarchi, quest’anno, sono sicuramente aumentati perché siamo già a 45 mila rispetto ai 34 mila di tutto lo scorso anno. Ma non dipende dalla Lamorgese che li fa arrivare, è un problema più complesso” ha detto aggiungendo che “quanto avviene nel mediterraneo è una questione delicata”, ha aggiunto la titolare del Viminale ricordando di avere “un rapporto costante con la Tunisia” che è il Paese che fa registrare maggiori partenze per l’Italia, “anche se dobbiamo tenere presente la grave crisi” che vive la Tunisia stessa.

“Negli ultimi 15 giorni, dalla Tunisia, sono arrivate 400 persone rispetto ai precedenti 15 in cui ne sono arrivate 1.500. C’è stata una riduzione notevole” grazie ai canali di dialogo aperti con il governo tunisino. “Ora c’è un interesse da parte della Tunisia a collaborare e a dare un segnale all’Europa: oggi, ad esempio, abbiamo tre voli di rimpatrio rispetto ai due del passato, e c’è la disponibilità per arrivare a quattro”, ha chiarito.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram