Lavoro, Capone (Ugl): “Quota 41 per superare i limiti messi dalla Fornero”

Lo ha detto il segretario generale dell’Ugl durante un’intervista ad "Agenzia Nova"

Capone (Ugl)

“Il problema vero è che 67 anni di anzianità per andare in pensione è un livello troppo alto. Dopo la sperimentazione di Quota 100 abbiamo proposto Quota 41, è una cifra equivalente agli anni di contribuzione indipendentemente agli anni di età”. Lo ha detto Francesco Paolo Capone segretario generale dell’Ugl durante un’intervista ad “Agenzia Nova”. Quota 100 “ha avuto una sua funzione su un bacino definito e ha espresso il massimo della sua potenzialità in tutte quelle persone che avevano l’esigenza di uscire dal ciclo produttivo, avendo probabilmente lavori gravosi o lontani dal luogo di residenza. Dove questo non è stato – ha sottolineato – bisogna intervenire con altri strumenti che consentano comunque ai lavoratori di superare i limiti messi dalla Fornero”.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS