L’emiratino Ahmed Nasser al Raisi eletto alla guida dell’Interpol

Al Raisi è il primo candidato del Medio Oriente ad assumere la guida dell'agenzia da quando l'Interpol è stata fondata negli anni '20

Ahmed Nasser Al Raisi - Interpol

Ahmed Nasser Al Raisi guiderà per quattro anni l’Interpol, l’agenzia per la lotta alla criminalità globale con sede a Lione, in Francia. Lo riferisce l’Interpol su Twitter. L’ufficiale emiratino Al Raisi è attualmente ispettore generale presso ministero dell’Interno degli Emirati Arabi Uniti. È stato eletto dai rappresentanti dei 140 Paesi membri dell’Interpol, ottenendo più voti del collega candidato della polizia ceca, Sarka Havrankova, durante una riunione in Turchia. Al Raisi è il primo candidato del Medio Oriente ad assumere la guida dell’agenzia da quando l’Interpol è stata fondata negli anni ’20. I suoi vice saranno il brasiliano Valdecy Urquiza e il nigeriano Garba Baba Umar.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS