Libia: tribunale militare di Misurata emette condanna a morte contro Haftar

Il tribunale ha incaricato il dipartimento di polizia per eseguire immediatamente la sentenza

haftar libia

Il tribunale militare della città di Misurata in Libia ha emesso una condanna a morte per il comandante dell’Esercito nazionale libico, il generale Khalifa Haftar.



La sentenza è stata emessa contro Haftar e altri sei ufficiali, in un caso relativo all’attentato all’Air Defense College della città, ordinando la loro espulsione dal servizio militare e la privazione dei loro diritti civili. Il tribunale ha incaricato il dipartimento di polizia militare per eseguire immediatamente la sentenza, in conformità con la legge di procedura penale militare. La sentenza arriva mentre la magistratura della Libia è impegnata a valutare le 98 candidature alle elezioni presidenziali previste il 24 dicembre.

La decisione della Corte marziale di Misurata appare fortemente politica ed è destinata a suscitare aspre polemiche nel Paese nordafricano dopo la prima bocciatura della candidatura di Saif al Islam Gheddafi, secondogenito del defunto leader libico su cui pende un mandato di cattura della Corte penale internazionale.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS