Libia, Vulcano di rabbia monitora movimenti dei mercenari Wagner

Lo ha annunciato l'ufficio stampa dell'operazione "Vulcano di Rabbia"

Sono stati segnalati movimenti sospetti di veicoli armati delle forze di Khalifa Haftar, supportati dai mercenari russi Wagner, nelle vicinanze della zona di Al-Jufra nella Libia centrale. Lo ha annunciato l’ufficio stampa dell’operazione “Vulcano di Rabbia” con un video pubblicato su Facebook.

In una nota si legge che queste mosse sono una chiara violazione delle prospettive di cessate il fuoco concluse dal comitato militare (5 + 5) a Ginevra lo scorso ottobre. Il 26 aprile, “Vulcano di Rabbia” ha monitorato il movimento di 62 veicoli armati delle forze di Haftar, 3 camion carichi di munizioni e due sistemi di difesa aerea russi, verso l’area di Shwerif, a sud-est di Tripoli.

In precedenza, fonti militari hanno rivelato che aerei da guerra dei mercenari russi Wagner avevano sorvolato la zona di Al-Jufrah e, ​​prima ancora, le città di Tamannet e Sirte.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici anche sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram