Macron ai funerali di Deby: “La Francia non permetterà di minacciare la stabilità del Ciad”

"Saremo presenti anche per realizzare la promessa di un Ciad pacifico", ha detto

macron

La Francia non permetterà mai a nessuno, né oggi né domani, di mettere in dubbio la stabilità e l’integrità del Ciad. Lo ha dichiarato il presidente francese Emmanuel Macron intervenendo oggi ai funerali di Stato del presidente del Ciad, Idriss Déby Itno, in corso a N’Djamena.



“La Francia sarà presente anche per realizzare la promessa di un Ciad pacifico”, ha proseguito Macron, invitando il Consiglio militare di transizione (Cmt) guidato dal figlio di Deby, Mahamat Idriss Deby, a promuovere “stabilità, inclusione, dialogo e una transizione democratica”. Le spoglie del presidente Deby Itno, dichiarato morto lo scorso 20 aprile in seguito alle ferite riportate in combattimento contro i ribelli, sono arrivate questa mattina a Place de la Nation per i funerali di Stato.

Ad accogliere la salma di Deby, vestito in uniforme militare e con indosso un berretto rosso, suo figlio Mahamat Idriss Deby, nominato di recente presidente del Consiglio militare di transizione. Presente anche la moglie del defunto presidente, Hinda Deby Itno, nonché tutti i capi di Stato annunciati, tranne quello della Repubblica del Congo, Deniss Sassou-Nguesso, assente per motivi familiari. Presente anche l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Josep Borrell.



Leggi altre notizie su Nova News
Seguici su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram