Marocco: a breve il lancio della prima centrale solare galleggiante

Lo ha reso noto il quotidiano "Snrt"

A breve sarà lanciato in Marocco il primo impianto solare galleggiante, che consentirà la produzione di energia pulita e anche il risparmio di quantità significative di acqua attraverso l’evaporazione. Lo ha reso noto il quotidiano “Snrt”, affermando che questo progetto, in costruzione nella città di Sidi Slimane, è realizzato dalla società marocchina “Energy Handle”, specializzata nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, a beneficio della società “Lady B”. Il direttore fondatore di Energy Handle, Hassan Knight Pella, ha confermato a “Snrt” che il progetto sarà lanciato a ottobre. La capacità della prima parte della centrale solare galleggiante raggiunge i 360 kilowatt e una produzione di circa 644 megawattora all’anno e questa stazione comprende anche 800 unità di pannelli solari, secondo la società. La società afferma che ridurrà le emissioni di gas di 12 mila tonnellate durante i suoi 25 anni di attività, osservando che il tasso medio di evaporazione dell’acqua in Marocco raggiunge i 1.300 litri per metro quadrato all’anno.



Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS