Mediterraneo: conclusa la decima edizione della conferenza Shade Med ospitata da Irini

L'obiettivo di Shade Med è proprio quello di creare un'opportunità per condividere e riflettere liberamente

irini

La decima edizione della conferenza Shade Med 2021 “Shared Awareness and De-confliction for the Mediterranean Sea” si è conclusa ieri pomeriggio, svoltasi in modalità virtuale il sette e l’otto ottobre 2021. Lo rende noto un comunicato dell’Operazione EunvaForMed Irini. L’evento, co-ospitato con il Comando Marittimo della Nato (Marcom) a Northwood, ha visto la partecipazione di relatori di alto livello che hanno tracciato un quadro della complessa situazione che la regione del Mediterraneo sta vivendo. Per la seconda volta Shade Med è stata organizzata dall’Operazione EunvaForMed Irini.”In questi due intensi giorni, abbiamo avuto il piacere di accogliere i rappresentanti di organizzazioni internazionali, come le Nazioni Unite, la Nato, l’Oim e l’Ue, agenzie come Frontex, Interpol e Emsa così come diversi membri di Ong. Posso dire con orgoglio che abbiamo avuto ospiti e partecipanti provenienti da 31 paesi. A Shade Med abbiamo avuto il piacere di accogliere militari, diplomatici, accademici, politici e rappresentanti dell’industria”, ha dichiarato il contrammiraglio Stefano Turchetto, comandante dell’Operazione EunvaForMed Irini, nel suo discorso di chiusura della conferenza.



“Durante le tavole rotonde e i gruppi di lavoro, ogni partecipante ha potuto sviluppare la propria visione. L’obiettivo di Shade Med è proprio quello di creare un’opportunità per condividere e riflettere liberamente sulla propria opinione, traendo ispirazione dagli speakers e dai relatori dei panel, nonché dai risultati dei gruppi di lavoro”, ha aggiunto il contrammiraglio Turchetto. “Non posso concludere Shade Med senza un ringraziamento speciale ai perspicaci contributi dei relatori e all’ottimo lavoro svolto dai moderatori che hanno presieduto i panel in modo altamente professionale, efficace ed educato. Voglio anche ringraziare Nato Marcom per il suo sforzo nel co-organizzare con noi questa conferenza e nel selezionare gli argomenti e i relatori”, ha concluso il comandante dell’Operazione di Irini nel suo discorso finale.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su FacebookTwitterLinkedInInstagram, Telegram