Merkel a Lukashenko: “Fornire assistenza e possibilità di rientro ai profughi”

È quanto affermato dalla cancelliera tedesca durante il colloquio telefonico che ha avuto oggi con il leader bielorusso

lukashenko merkel

È necessario fornire assistenza umanitaria e possibilità di rientro ai migranti ammassati al confine tra Bielorussia e Polonia, con il sostegno dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr), dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) e in cooperazione con la Commissione europea. È quanto affermato dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel, durante il colloquio telefonico che ha avuto oggi con il leader bielorusso, Aleksandr Lukashenko. Come comunicato dal portavoce del governo federale, Steffen Seibert, è la seconda telefonata tra i due dopo quella del 15 novembre scorso.



 

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram



TAGS