Milano: 37enne non risponde alla moglie, trovato morto in cantina

L'uomo riportava una profonda ferita tra il petto e l'ascella

scuola

Un cittadino cinese di 37 anni è stato trovato morto nel locale contatori dello stabile in cui abitava, in via Canonica 47 a Milano. La moglie, una connazionale di 35 anni, aveva già contattato le forze dell’ordine perché l’uomo non tornava a casa da lunedì sera, e il suo telefono risultava irraggiungibile. Intorno alle 13:15 di ieri, gli agenti della polizia e gli operatori sanitari del 118 sono intervenuti presso la residenza del 37enne, dove la moglie – con l’aiuto di un’amica – lo aveva appena trovato morto nel locale contatori della cantina del palazzo.

L’uomo riportava una profonda ferita tra il petto e l’ascella, provocata da un coltello da cucina che è stato rinvenuto vicino al cadavere. Un’arma che sembrerebbe corrispondere a un set di coltelli presente nell’abitazione della coppia. L’ipotesi più probabile è quella di un suicidio: sono in corso le indagini della polizia indaga per ricostruire le ultime ore di vita del 37enne.

Leggi anche altre notizie su Nova News
Seguici sui canali social di Nova News su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Telegram

TAGS